"Dinnete" con cipollotti

"Dinnete" con cipollotti
Ricetta vegetariana senza alcool Ingredienti 500 g di farina (+ più un... altro

Ricetta vegetariana
senza alcool

Ingredienti
500 g di farina (+ più un po’ per il piano di lavoro; per la versione originale ci vuole una parte di farina di grano e una di farina di spelta ed eventualmente una piccola parte di farina di segale o di grano saraceno)
sale
½ bustina di lievito per pizze oppure
10 g di lievito di birra
8 cipollotti
200 g di panna acida
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 – 2 cucchiai di semi di coriandolo
pepe
Inoltre:
fogli di carta da forno (grandi quanto la teglia)

Per 4 persone (8 pezzi)
Preparazione: 50 minuti; tempo di lievitazione: 8 – 12 ore
1 pezzo: circa 255 Kcal

Preparazione
Mettete la farina con 1 cucchiaio colmo di sale, il lievito (se usate quello di birra, sbriciolatelo in un po’ d’acqua) e circa 310 ml di acqua fredda (!) in una grossa ciotola; lavorate gli ingredienti con i ganci del frullatore elettrico (ancora meglio: di un robot da cucina) fino ad ottenere un impasto liscio, poi formate una palla, spolveratela leggermente di farina, e copritela con un canovaccio umido; per impedire che si asciughi metteteci sopra una busta di plastica, fate però attenzione a non impedire completamente il passaggio dell’aria. Mettete la ciotola in un luogo fresco (non in frigorifero) e fate lievitare l’impasto per 8 – 12 ore; se si prolunga la lievitazione di un paio d’ore, non si fa danno.
Preriscaldate il forno statico con dentro la teglia (in basso) a 280 °C (ventilato a 250 °C). Lavate i cipollotti, mondateli eliminando le radici e le foglie rovinate, poi tagliateli a rondelle sottili; separate le rondelle bianche da quelle verdi. Mescolate le rondelle bianche con la panna acida e il parmigiano, poi salatele. Schiacciate leggermente i semi di coriandolo in un mortaio, oppure metteteli su un tagliere e schiacciateli con il fondo di una pentola.
Infarinate il piano di lavoro, dividete l’impasto lievitato in otto palline, formate delle focaccine ovali molto sottili e mettetele su un foglio di carta da forno. Distribuite i cipollotti mescolati alla panna acida sulle focacce e cospargetevi il coriandolo. Con l’ausilio della carta da forno mettete le “Dinnete”,una dopo l’altra, su una teglia fredda, poi passatele su quella calda in forno. Fate cuocere le focacce per 6 – 8 minuti, fino a che siano ben dorate; sfornatele, pepatele e guarnitele con le rondelle verdi dei cipollotti. Servite le “Dinnete” calde, possibilmente appena sfornate – e mangiatele mentre si cuociono le altre.

CONSIGLI PRATICI PER UN IMPASTO PERFETTO
Preparate l’impasto la sera, la mattina dopo lavoratelo ancora una volta, e per pranzo sarà lievitato a puntino. Se non avete molto tempo, usate il doppio della dose indicata di lievito, impastate la farina con l’acqua tiepida e fate lievitare l’impasto in un luogo caldo – dopo 1 o 2 ore sarà ben lievitato, pronto per l’uso e (quasi) altrettanto buono di quello a lunga lievitazione.

Ma che cosa sono le "Dinnete"?
Hanno forse a che fare con piccoli Diner-Restaurant americani? O sono angoli per cenette nei moderni monolocali? No, le "Dinnete" sono, diciamo così, la variante sveva della pizza (e l’impasto si può benissimo adottare anche per una pizza dal gusto nordico – la dose è sufficiente per 1 teglia e mezza). Spesso sono rotonde, ma la forma ovale consente di sfruttare meglio lo spazio nel forno.

Link correlati a ""Dinnete" con cipollotti"
Download disponibili:
Leggere, scrivere e discutere recensioni... altro
Valutazione cliente per ""Dinnete" con cipollotti"
Scrivi una valutazione
Le valutazioni vengono attivate dopo la verifica.
Inserisci questi caratteri nel campo di testo sottostante.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Ratatouille Ratatouille
€ 0,00 *
STONELINE® FUTURE 32 cm Wok STONELINE® FUTURE Wok, 32 cm
€ 89,95 * € 129,95 *

Risparmiate € 40,00

Visto