Ricetta per polpette di patate con piselli e chutney alla menta

Ricetta per polpette di patate con piselli e chutney alla menta
Piatto principale Vegetariano Senza alcol Ingredienti 1,2 kg di patate farinose 150 g di... altro

Piatto principale
Vegetariano
Senza alcol

Ingredienti
1,2 kg di patate farinose
150 g di piselli surgelati
1 cipolla piccola
1 pezzo di zenzero (ca. 1 cm)
1 cucchiaio di burro
1 cucchiaino di curry di Madras in polvere
¼ di cucchiaino di peperoncino in polvere
sale
1 - 2 cucchiai di farina (all’occorrenza)
2 uova
100 g di pangrattato per impanare
500 ml di olio per friggere
3 cipollotti
2 peperoncini verdi piccoli
1 mazzetto di menta
sale
½ cucchiaino di Garam masala
2 cucchiaini di zucchero
4 cucchiai di succo di limone

Per 4 persone
Tempo di preparazione circa 1 ora e 30 minuti
Calorie per porzione: circa 605 kcal

Procedimento
Lavare le patate e lessarle, coperte, per 20 - 25 minuti. Far scongelare i piselli. Pelare la cipolla e lo zenzero e tagliarli a dadini, quindi scaldare il burro e farli imbiondire. Aggiungere curry, peperoncino in polvere, sale e piselli. Cuocere con coperchio a fuoco medio per 5 minuti finché i piselli non si saranno ammorbiditi. Far raffreddare finché diventano tiepidi. Per preparare il chutney, lavare, mondare e tagliare finemente i cipollotti. Lavare i peperoncini, togliere i semi e tagliarli ad anelli. Lavare la menta e asciugarla picchiettandola. Mettere nel mixer le foglie di menta con i cipollotti, i peperoncini, 1 cucchiaino di sale, il Garam masala, lo zucchero, il succo di limone e 2 cucchiai d’acqua e frullare il tutto. Tenere al freddo coperto. Scolare le patate, lasciarle raffreddare un po’ e sbucciarle. Schiacciarle con lo schiacciapatate e farle raffreddare. Salare le patate e, all’occorrenza, aggiungervi la farina. Dividere l’impasto in otto porzioni e appiattirle con la superficie della mano formando dei dischi rotondi. Mettere al centro di ogni disco 1 cucchiaio di piselli e coprire con il resto del composto schiacciando bene. Sbattere leggermente le uova. Passare le polpette prima nelle uova e poi nel pangrattato. Riscaldare l’olio per friggere nel wok. Cuocere le polpette 2 - 3 alla volta per 5 minuti fino a farle dorare. Farle sgocciolare sulla carta da cucina. Servire le polpette calde con il chutney, accompagnate da un’insalata verde.
Ci vuole un po’ di tempo per realizzare questo piatto indiano originale, ma ne vale davvero la pena. Sentirete che bontà.

Variante
Altrettanto fresca: al posto del chutney, servire le polpette con un’insalata di menta e pomodori. Tagliare 4 pomodori a spicchi e 6 cipollotti a rotelle sottili. Staccare ½ mazzetto di menta e tritarlo. Mischiare il tutto. Frullare 3 cucchiai di succo di limone con sale, 2 cucchiaini di zucchero e ½ cucchiaino di peperoncino in polvere. Cospargere il condimento sull’insalata.

Variante rapida
Se si va di fretta, invece delle patate fresche prendere dal banco frigo 1 confezione di pasta di patate “metà e metà” (750 g) per gnocchi (NdT: la pasta “metà e metà” è tipicamente tedesca e consiste in un impasto composto per la metà di patate grattugiate crude e per l’altra metà di patate cotte e schiacciate). Dividere in porzioni come descritto, riempire con i piselli, impanare e friggere.

 

ISBN: 20073833806893, Autrice: Martina Kittler, Fotografo: Fotostudio L’Eveque

Link correlati a "Ricetta per polpette di patate con piselli e chutney alla menta"
Download disponibili:
Leggere, scrivere e discutere recensioni... altro
Valutazione cliente per "Ricetta per polpette di patate con piselli e chutney alla menta"
Scrivi una valutazione
Le valutazioni vengono attivate dopo la verifica.
Inserisci questi caratteri nel campo di testo sottostante.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Ratatouille Ratatouille
0,00 € *
Visto